PARCO NAZIONALE LOS ROQUES

LOS ROCHES VENEZUELA
Paese: 
Venezuela

 

Siti e cataloghi di viaggio sono spesso colmi di mirabilianti aggettivi, soprattutto se si parla di luoghi di mare: le spiagge sono bianchissime e assolate, l’acqua del mare cristallina, trasparente, limpidissima, i tramonti mozzafiato… Bè, parlando dell’arcipelago di Los Roques bisogna proprio usare tutti questi aggettivi, si rischia di essere stucchevoli ma non certo esagerati. Si arriva da Caracas e si atterra nell’unica isola abitata, cioè Gran Roque e si alloggia in “posada”: tanti anni fa erano solo case di pescatori (la pesca fino agli anni 90 è stata l’unica attività del luogo) adattate a ricevere gli ospiti, ora ci sono sistemazioni anche molto carine, senza trovare, per altro, albergoni a 5 stelle con spa e piscina. Attenzione: qui regna la natura, trovare una formica in camera non è sinonimo di poca igiene; qui c’è un generatore quindi non si ha l’aria condizionata in camera e alcune posadas non hanno l’acqua calda sempre disponibile (non che a los roques se ne senta la mancanza…). Gran Roque è una cittadina semplice, non ci sono mezzi in circolazione, le strade non sono asfaltate ma sono di sabbia compattata: è il bello di essere in un ambiente autentico, quindi sappi che se piove (a onor del vero, evento molto raro) le strade si riempiono di pozze d’acqua. La spiaggia di Gran Roque non è balneabile perché da qui partono tutte le gite in barca organizzate dai gestori delle posadas sono tanti gli atolli dove perdersi e trascorrere la giornata; normalmente si compra un pacchetto dove sono inclusi i pasti e le gite sulle isole vicine come Francisqui o Madrisqui ma si può contrattare direttamente sull’isola un’escursione nel mezzo della barriera corallina o andare sull’isola Dos Mosquices dove c’è un centro per la riproduzione delle tartarughe o essere lasciati con sdraio e ombrelloni e un lauto box lunch in qualche isolotto, talmente piccolo da non essere stato nemmeno battezzato. Il Parco è ricchissimo di uccelli e pesci (facendo semplicemente snorkelling si avvistano anche piccoli barracuda) ed esiste anche un centro diving attrezzato (attenzione: è vietato immergersi senza istruttore). Per trascorrere una vacanza diversa si può anche prenotare una crociera in barca a vela che dà la possibilità di raggiungere anche gli atolli più distanti oppure di soggiornare nel campeggio di Los Roques: è utile sapere però che il campeggio non ha nessun tipo di servizio (bisogna accordarsi con una posada per usare i bagni…) quindi la vacanza diventa veramente un’avventura!

Share
Contattaci