Riobamba

Ovviamente anche Riobamba è solo un diminutivo di San Pedro de Riobamba. La città, come la capitale, si trova a 2.750 metri di altitudine ed è la porta per due incredibili avventure: la Nariz del Diablo e l’escursione al vulcano spento Chimborazo (6.300 metri). Si parte da Alausi con il trenino della Nariz del Diablo per arrivare, dopo circa due ore in cui si passa su pareti di roccia quasi perpendicolari, a Sibambe. Certo, l’escursione è molto, forse troppo, turistica, soprattutto quando si scende: Sibambe sembra vivere solo per vendere qualsiasi cosa ai viaggiatori del treno. L’avventura era più apprezzabile quando era possibile sistemarsi sul tetto del treno. Ma questa è anche una incredibile opera ingegneristica affrontata alla fine dell’800 con incredibili incroci di binari per poter far salire il treno in una via tanto angusta. Da Riobamba si possono visitare in giornata Ambato, raggiungibile con la Panamericana per vedere anche il vulcano Carihuairazo oppure raggiungere Guaranda per poter attraversare la splendida valle del Rio Chambo. Se sei in città di sabato, non perdere il mercato e l’occasione di acquistare una vera e artigianale “shigra”, una comoda e robusta borsa. 

Personalizza

Contattaci per personalizzare il tuo viaggio

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei dati personali
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Iscriviti alla newsletter

Non perderti tutte le nostre ultime offerte.
Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato!
Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.