GUATEMALA

Paese: 
Centro America

 

 

GUATEMALA: CUORE DEL MONDO MAYA

Il Guatemala è il cuore del mondo Maya, vivace, mistico e ancestrale. La sua storia risale a quattromila anni fa, quando nacque la civiltà Maya, la cui eredità si può vivere oggi con le tradizioni e la cultura della sua gente.

Il Guatemala è un paese dalla straordinaria ricchezza culturale, naturale e con una posizione geografica privilegiata. Le distanze tra un luogo e l’altro sono brevi, il che permette di visitare diverse regioni in uno stesso viaggio. È un paese unico, di avventura, indimenticabile, tra passato e presente. È conosciuto come il paese dell’eterna primavera, gode di un clima gradevole che permette di visitarlo in qualsiasi periodo dell’anno. Inoltre offre diverse possibilità di accesso da ogni parte del mondo, contando su due aeroporti internazionali: La Aurora, nella capitale, e Mundo Maya nella regione di Petén.

I colori dei suoi mercati artigianali e dei suoi costumi regionali, l’ospitalità della sua gente, la bellezza dei suoi paesaggi naturali che incornicia vulcani, laghi, fiumi e montagne, fanno sì che il Guatemala rimanga “scolpito” nei cuori di chi lo visita. Il suo patrimonio naturale, culturale e storico può essere scoperto in ogni angolo del paese.

Il Guatemala ha il più grande numero di siti archeologici della cultura Maya, circondato dalla presenza della flora e della fauna, che li rende veri e propri polmoni dell'umanità. Si può respirare la magia e il mistero del mondo Maya nelle città antiche come Tikal , Yaxha , Aguateca , Mirador , e Quiriguá W'uma'rkaj tra gli altri.

Come paese, il Guatemala si trova in una posizione strategica con accesso a due oceani, confina con la penisola dello Yucatan e la Riviera Maya del Messico, con il Belize, El Salvador e l’Honduras. Il Guatemala ha una varietà di attrazioni biologiche e culturali che lo rendono un luogo magico dove si può avere un incontro ravvicinato con la natura, la cultura vivente Maya, gli affascinanti templi archeologici e l’architettura coloniale.

CITTA’ DEL GUATEMALA

La città del Guatemala è la più pulsante del Centroamerica con moderni edifici e centri commerciali. Al suo opposto Antigua Guatemala è una città coloniale con antiche edifici e radicate usanze e tradizioni.

Città del Guatemala ( o Guate come è indicato in loco) è la più moderna e cosmopolita della regione centroamericana: una meravigliosa miscela di vecchio e nuovo con un fascino latino particolare. E’ d’obbligo visitare il centro storico con la sua cattedrale, i suoi vecchi edifici, musei, che riflettono la storia del paese. Inoltre ha vari luoghi di intrattenimento: centri commerciali, lussuosi alberghi, ristoranti e locali notturni; la zona più moderna denominata “Cuatro Grados Norte” è ricca di caffè e ristoranti, e dove c’è un’ampia offerta di attività culturali.

La sua posizione , le strutture e l'aeroporto internazionale " La Aurora " ne fanno il punto di partenza per visitare il resto del Guatemala .

ANTIGUA GUATEMALA

Antigua è tra le città coloniali meglio conservate nelle Americhe, nonché antica capitale del paese.  Si tratta di una magica e accattivante piccola città che ti fa sentire come se il tempo si fosse fermato circa 300 anni fa. Dalla sua architettura coloniale ai suoi splendidi dintorni, è incorniciata da alcune colline e dai vulcani Acatenago, Agua e Fuego; passeggiando attraverso la città per le strade di ciottoli, si “vivranno” gli splendori dei tempi antichi! Oltre ai monumenti storici quali la Cattedrale, il Palazzo dell’Arcivescovo e il Palazzo Reale, ad Antigua si lavora la giada, una tra le pietre più rare e preziose al mondo. Nel 1979 la città è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

PANAJACHEL è facilmente raggiungibile da Antigua o Città del Guatemala, la maggior parte degli autobus e le navette terminano le corse qui e sempre da qui partono le barche per i villaggi circostanti del lago Atitlan, con il risultato che è qui che si trova il più grosso conglomerato di turisti. Il villaggio originale si trova sulla collina, mentre la strada principale, Calle Santander, sembra essere, più che altro, costruita esclusivamente per i turisti. Il mercato artigianale del sabato, che parte dalla cima di Calle Santander ed arriva fino al porto, è un polo turistico di grande richiamo tant’è che pulmann di turisti arrivano per questa giornata particolare, a quanto pare i souvenir di Panajachel sono i più economici del Guatemala. Essendo questo il villaggio più turistico di tutti qui si può mangiare cibo internazionale, affittare kayak, fare escursioni al vicino villaggio di Santa Catarina Palopo o visitare il famoso mercato della domenica in Solola situato sulla cima della montagna.

CHICHICASTENANGO

Chichicastenango, situata a circa 140 km da Città del Guatemala, è sede di quello che è sicuramente il mercato indigeno più colorato in Nord e Centro America, anzi forse in tutte le Americhe che si tiene due volte alla settimana, il giovedì e la domenica. Il mercato si divide in due parti, una metà più specificamente rivolta ai turisti con la vendita di prodotti tipici della regione, si possono trovare maschere indigene, tessuti coloratissimi e oggetti in legno fatti a mano; l’altra metà invece offre prodotti quali frutta, verdura, fiori e animali.

LAGO ATITLAN

Il lago, riconosciuto come il più profondo dell’America Centrale, è circondato da 3 vulcani e da villaggi nei quali la cultura Maya è ancora prevalente e gli abitanti indossano ancora gli abiti tradizionali. Il famoso scrittore Aldous Huxley lo ha definito il più bel lago del mondo. Non esiste alcuna strada che circonda il lago e le comunità sono raggiungibili in barca o tramite percorsi di montagna.

FLORES

Nella regione di Petén, la più importante del Mondo Maya per la sua ricchezza archeologia, faunistica e per la sia biosfera, sorge Flores, un piccolo villaggio dell’isola sul lago Petén Itza’: il suo centro storico è collegato da un ponte alla terraferma. La città deve la sua fama turistica alla sua posizione strategica come punto di partenza per le escursioni al sito archeologico di Tikal, infatti a 3Km dalla città si trova l’Aeroporto Mundo Maya che la collega a Città del Guatemala nonché al Messico e al Belize.

TIKAL

Dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1979, Tikal è la più estesa delle antiche città in rovina della civiltà Maya. Alcuni templi non sono ancora stati scoperti, quindi è facile per i turisti incontrare archeologi al lavoro! Il Parco Tikal ospita circa 550 chilometri quadrati di foresta pluviale, che lo rende un ideale habitat per una grande varietà di animali.

SITO ARCHEOLOGICO DI QUIRIGUA

Il sito archeologico di Quirigua era un piccolo centro del classico periodo Maya situato nel sud-est del Guatemala. Fondato nel 426 d. C come porto commerciale grazie alla sua posizione strategica sulla riva nord del fiume Motagua, che ha permesso la sua residenti l'accesso diretto ai diversi prodotti e merci di scambio, come l'ossidiana, Quetzal piume, basalto e l'accesso alle fonti di giadeite e connessioni commerciali o reti che il fiume offerto dalle Highlands del Guatemala presso la costa caraibica. Gran parte dell'interesse che circonda il sito archeologico di Quiriguá è concentrato sull' enorme stele Maya che è di fatto la più grande e imponente tra quelle sino ad oggi ritrovate in centro america. E' ricavata da un monolite di 60 tonnellate, alto 10 metri. Altra particolarità di questo luogo (Quiriguá) sono gli enormi massi scolpiti, con vaghe sembianze animali - detti zoomorfi (zoomorph) - di origini remote ed incerte.

LAGO DI IZABAL

Izabal è uno dei 22 dipartimenti del Guatemala che sorge intorno alle rive del Lago de Izabal, il più grande lago del Guatemala, ricco di splendide spiagge e di una esuberante vegetazione. Il lago è la sorgente del fiume Rio Dulce, che accoglie una riserva naturale e “accompagna” i visitatori fino alla costa caraibica del Guatemala.

LIVINGSTONE

È una ridente cittadina situata alla foce del Rio Dulce, raggiungibile solo navigando. Fu il porto più importante del Guatemala sul Mar Caraibico fino alla costruzione della vicina Puerto Barrios.Si tratta di una zona unica del Guatemala grazie alla presenza dei suoi abitanti, i Garifuna, discendenti di schiavi africani che per secoli lavorarono alle piantagioni di canna da zucchero e banane.   

MONTERRICO

La città di Monterrico è situata sulla costa del Pacifico del Guatemala nel dipartimento di Santa Rosa. Nota per le sue spiagge di sabbia vulcanica nera e per la sua riserva di tartarughe marine, è infatti una frequentatissima località balneare durante i week-end per i cittadini di Città del Guatemala.

VOLCAN DE PACAYA

Considerato come uno dei più attivi vulcani del Centro America ed eruttò per la prima volta 23.000 anni fa. Da oltre 50 anni il vulcano ha mantenuto una fase eruttiva moderata, ha prodotto frequenti eruzioni, con una media di una ogni anno. Quando il vulcano è “tranquillo” il percorso per raggiungere il cratere attivo Mackenney è una facile passeggiata di sole due ore di salita. Inoltre è possibile visitare la Laguna de Calderas dove si possono praticare sport acquatici come la canoa, la pesca e la barca. 

Share
Contattaci